Più trasparenza delle spese comunali

3

maggio 13, 2016 di vermondo

Questa mattina, 13 maggio, ho protocollato in Comune l’interrogazione sottoscritta dai due capigruppo consiliari delle liste civiche Con Buraschi per Meda e MEDA per TUTTI. Obiettivo dell’interrogazione è la conoscenza di informazioni analitiche delle voci di entrata e di spesa di bilancio per ogni tipologia di attività. L’amministrazione di una città, così come di ogni organizzazione, deve conoscere le entrate e le spese per ogni principale centro di costo, per conoscere il livello di copertura finanziaria delle attività svolte oltre che per valutare il rapporto tra la qualità del servizio alla cittadinanza e i costi. Più volte ho richiesto la condivisione di queste informazioni, sia in consiglio comunale sia in commissione, senza successo. Perciò, insieme con la consigliere V. Galimberti, abbiamo deciso di presentare un’interrogazione formale per ottenere queste informazioni, a partire da centri di spesa rilevanti, come la gestione delle proprietà comunali date in locazione o in uso a terzi; delle spese sportive (centro sportivo, palestre, palameda, ciclodromo ecc.); delle attività culturali (manifestazioni, associazioni ecc.) e della Medateca; delle attività socio-assistenziali (servizi essenziali, servizi scolastici, centro anziani ecc.). La maggiore conoscenza di tutte le voci che compongono i diversi bilanci di ognuna di queste aree è fondamentale per ricercare il migliore equilibrio possibile tra i servizi offerti ai cittadini e le risorse comuni disponibili. E’ utile anche la valutazione di queste spese, sia correnti sia in conto capitale, nel corso degli anni per misurare l’efficacia dell’azione amministrativa a vantaggio dei cittadini.
Con questa interrogazione intendiamo migliorare la chiarezza e la trasparenza dell’informazione sull’utilizzo delle risorse comunali per le attività e i servizi alla cittadinanza.

Qui sotto allegata l’interrogazione protocollata.

foto pag1 foto pag2

3 thoughts on “Più trasparenza delle spese comunali

  1. aerre scrive:

    È sicuramente una iniziativa lodevole e necessaria – l’opinione pubblica NON è al corrente dell’ammontare delle spese della Amministrazione Comunale anche se si dirà che i numeri sono spiegati nel bilancio ma sappiamo tutti quanto può essere ambivalente e fumosa la interpretazione di un bilancio cosi complesso.
    Un mio parere: ben difficilmente si conosceranno i numeri poiché questa amministrazione pur evendone la possibilità e la competenza non vorrà scoperchiare il pentolone maleodorante dei debiti pregressi delle precedenti amministrazioni della Lega nord medese non volendo iniziare una querelle che farebbe torto a qualche personaggio locale anzi, attenditi altri attacchi volgari ed offensivi come quelli che hai già ricevuto e che sono stati pubblicati sul sito Leganord, scritti da parte di chi si crede un’aquila ma è solo un pollo

    • vermondo scrive:

      Ne parlo anche questa sera, 23 maggio, nel breve intervento iniziale a disposizione dei consiglieri per stimolare giunta e consiglio a maggiore chiarezza e trasparenza del bilancio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: