Ricordando Pinuccia e le vittime dell’odio e dell’ignoranza: respect and love vs. hate and ignorance.

2

marzo 24, 2016 di vermondo

Ieri sera, 23 marzo, nel Santuario S. Crocifisso di Meda, abbiamo ricordato la nostra concittadina Pinuccia Biella trucidata un anno fa da assassini fanatici a Tunisi. I fatti recenti di Bruxelles ci ricordano che l’odio e l’ignoranza sono radicati nella natura umana, dai tempi di Abele e Caino. Le leggi e le misure di sicurezza sono necessarie ma non sufficienti a proteggere la vita degli innocenti se non si curano la mente e il cuore delle persone, sostituendo l’odio con i valori del rispetto e dell’amore, riempiendo i vuoti dell’ignoranza con la ricchezza della cultura. Pinuccia, RIP.

Last night, March 23, at the Santuario Santo Crocifisso in Meda, we remembered our fellow citizen Pinuccia Biella murdered a year ago by fanatical terrorists in Tunis. The recent events in Brussels remind us that hate and ignorance are rooted in human nature, the days of Cain and Abel. Regulations and security measures are necessary but not sufficient to protect the lives of innocent people if we do not take care of the mind and heart of the people, by replacing hate with the respect and love, by filling in the gaps of ignorance with the richness of the culture. Pinuccia, RIP.

Un fermo immagine tratto da Sky Tg 24 mostra le forze speciali tunisine che fanno scappare gli ostaggi liberati a Tunisi. ANSA/SKY TG 24 - EDITORIAL USE ONLYPinuccia Biella Tunisi2

2 thoughts on “Ricordando Pinuccia e le vittime dell’odio e dell’ignoranza: respect and love vs. hate and ignorance.

  1. aerre scrive:

    Come cittadino Medese, Italiano ed Europeo, propongo alla Amministrazione Comunale di Meda di intitolare la piazza prospiciente l’ex Palazzo Mascheroni alla nostra concittadina Giuseppina Biella Senzani a perenne futura memoria volendo ricordare questi nostri tempi colpiti da una crudele ed insensata furia omicida terrorista che contrasta la nostra cultura, il nostro vivere civile e sociale e che sta insanguinando il nostro continente
    Ambrogio Rusconi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: