Sintesi del consiglio comunale del 17 dicembre

Lascia un commento

dicembre 18, 2015 di vermondo

Aria pulita. Ho dedicato il mio intervento iniziale, nel consiglio di ieri, all’emergenza inquinamento atmosferico qui, a Meda, ricordando alcuni dati preoccupanti e stimolando chi ha la responsabilità del governo della città a essere più attivo nel ricercare soluzioni per porre rimedio ai gravi rischi che stiamo correndo per la salute nostra e delle future generazioni. In particolare ho evidenziato le specificità di Meda e dintorni per l’inquinamento di benzopirene, in aggiunta ai parametri più noti di particolato PM10, di ossidi di azoto, ossido di carbonio e ozono, come spiego nel blog: https://vermondoblog.wordpress.com/2015/12/18/alla-ricerca-di-aria-pulita/

Un DUP pieno di sogni. Il Documento Unico di Programmazione per il periodo 2016-2018 è una rivisitazione del programma elettorale del PD, dimenticando che i risultati concreti delle idee e delle speranze annunciate sono molto limitati rispetto alle aspettative espresse, dopo tre anni e mezzo di amministrazione. Tutti noi auspichiamo che i successi aumentino e portino valore aggiunto alla nostra città. I dati oggettivi dicono che la pressione fiscale delle imposte comunali è aumentata del 23% (da 7,2 a 8,8 milioni); la spesa effettiva per investimenti è stata molto bassa (647.521,75 nel 2014 e non sappiano ancora quanto nel 2015); la spesa corrente è sostanzialmente stabile, con tendenza all’aumento nel 2015; non c’è un piano organico per il miglioramento della viabilità e fluidificazione del traffico; è in aumento il disagio a percorrere strade, anche centralissime, per il degrado o l’insufficiente illuminazione; è stata accettata una stazione, appena riqualificata, inagibile alle persone in carrozzina o con passeggini o con difficoltà ambulatorie. Il mio voto di MEDA per TUTTI è stato contrario perché il DUP proposto non convince nella definizione delle chiare priorità e della conseguente allocazione delle appropriate risorse che stimolino il cambio di passo necessario a Meda per uscire dalla sua attuale situazione critica con un percorso di miglioramento verso i livelli più alti che si merita. https://vermondoblog.wordpress.com/2015/12/18/un-dup-pieno-di-sogni/

Da migliorare la cultura della prevenzione e della gestione dei rischi. La discussione del piano di emergenza di protezione civile è stata l’occasione per verificare quanto sia importante la cultura della prevenzione, dell’analisi dei rischi e della capacità di gestire le emergenze nel campo della protezione civile e non solo, a difesa della comunità e del territorio. Lo strumento sviluppato da una società di consulenza è stato presentato in commissione e in consiglio. Ora, sta a sindaco e giunta avviare un piano di formazione, informazione ed esercitazione per preparare la città a individuare i rischi, prevenirli e mitigarne gli impatti in caso di emergenze. Siamo solo all’inizio di un lungo percorso per accrescere questa cultura che richiede collaborazione, coinvolgimento e organizzazione. Il mio voto è stato di astensione, perché il piano presentato, incompleto e da perfezionare, è solo il passo iniziale. https://vermondoblog.wordpress.com/2015/12/18/da-migliorare-la-cultura-della-prevenzione-e-della-gestione-dei-rischi/ .

 

Durante la discussione sui vari punti, ho anche espresso nuovamente la posizione di MEDA per TUTTI su due proposte di stretta attualità:

  • la trasmissione in diretta del consiglio: il sindaco mi ha offerto, involontariamente, un assist quando ha dichiarato la sua delusione nel vedere così poca partecipazione in sala consiliare. Ho subito ricordato a lui, alla giunta e a tutto il consiglio l’importanza di trasmettere il consiglio in diretta streaming o, almeno, in riproduzione audio-video sul sito comunale. Così si raggiungerebbero molte più persone che vorrebbero, ma non possono partecipare fisicamente. Così, gradualmente, si coinvolgerebbero i Medesi a interessarsi della ‘politica’ cioè della cosa comune, a partire dalla nostra città. Certo, si potrebbe anche rendere il consiglio più interessante e stimolante, ma questo dipende principalmente da chi lo dovrebbe condurre: qui, c’è molto da migliorare.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: