Il traffico caotico nasce dalla mancata soluzione alla frattura ferroviaria.

Lascia un commento

luglio 21, 2015 di vermondo

Ho dedicato il mio intervento iniziale del consiglio comunale di ieri a una delle due priorità che il piano triennale delle opere pubbliche dovrebbe mettere in cima alle urgenze: migliorare la viabilità urbana a partire dal superamento della frattura ferroviaria. L’altra priorità urgente, da sempre indicata da MEDA per TUTTI, è la riqualificazione del centro. Su queste due priorità ho invitato Sindaco e Giunta a concentrare le risorse disponibili per investimenti.

_______

Consiglio Comunale del 20 luglio 2015 – Comunicazione iniziale 

Signori Presidente, Sindaco, Assessori, Consiglieri, Signore e Signori Tutti,

questa sera discuteremo di bilancio preventivo e di piano triennale di opere d’investimento. Voglio portare all’attenzione del Consiglio un argomento d’importanza strategica che dovrà essere incluso nel piano strategico di miglioramento e di sviluppo di Meda: il superamento della frattura ferroviaria per avviare un profondo piano di miglioramento della viabilità urbana. Come sapete, MEDA per TUTTI e Con Buraschi per Meda hanno organizzato la raccolta di firme per richiedere quei lavori urgenti di messa a norma della stazione, che inopportunamente e per grave errore di valutazione sono stati tolti dalla prima parte (fase 1 e fase 2) e rinviati alla fase 3. In particolare l’installazione degli ascensori per eliminare la barriera architettonica e la pensilina di copertura del sottopassaggio per evidenti rischi di scivolamento in casi di gelo, neve o piaggia. Nella lista dei lavori richiesti nella petizione sono stati elencati altri interventi che consentano di rendere la stazione accessibile e agibile per tutti, sicura e più funzionale. Abbiamo raccolto 1.097 firme, di cui 822 Medesi. Le abbiamo consegnate ai presidenti di FNM SpA e di Regione Lombardia e al nostro Sindaco per dimostrare il profondo disagio e dare forma concreta alla protesta diffusa. Siamo fiduciosi che la nostra azione dia risultati concreti, subito. Eravamo coscienti che la petizione affrontasse un aspetto del complesso problema della ferrovia. Un altro aspetto, altrettanto rilevante è il conflitto mai risolto tra i pendolari e gli altri abitanti Medesi: gli uni vorrebbero aumentare le corse e la fruibilità dei treni; gli altri chiedono la riduzione dei tempi e delle code ai passaggi a livello, cause di perdite di tempo e d’inquinamento dell’aria. Il Comune di Meda ha un ruolo determinante per identificare e attuare interventi e soluzioni per risolvere questo conflitto, con accesso a finanziamenti europei o nazionali o regionali destinati a interventi infrastrutturali e di mobilità/viabilità e comunali:

  1. valutare le soluzioni possibili di superamento della frattura ferroviaria, senza escludere quelle più complesse;
  2. definire un progetto fattibile, sostenibile, finanziabile e largamente condiviso con la cittadinanza, per superare la ferrovia;
  3. adottare le tecnologie di Smart City per sincronizzare le chiusure dei PaL con i semafori, informare in tempo reale i cittadini sulle chiusure dei PaL ed eventuali imprevisti allungamenti dei tempi;
  4. collaborare con FNM per adottare tutte le misure di minimizzazione dei tempi di chiusura dei PaL, oltre a potenziare dove possibile l’infrastruttura, come – per esempio – il raddoppiamento dei binari da Seveso a Meda.

 

In conclusione, invito Sindaco e Assessori ad affrontare senza più indugi il problema del superamento della frattura ferroviaria. Tra le opzioni proposte in passato c’è anche il superamento della ferrovia con scavalcamento a fianco di superstrada e ferrovia FS in zona ex-Medaspan (AT1), da valutare come alternativa in caso di prolungamento o cancellazione dei sottopassi previsti nelle opere connesse di Pedemontana, viste le note difficoltà finanziarie di questo progetto.

Oggi, è tempo di azione, visto che ci sono risorse disponibili, come vedremo nella discussione del piano triennale.

Vermondo Busnelli

Consigliere Capogruppo di MEDA per TUTTI

20 luglio 2015

Foto coda v seveso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: