Incontro sul centro storico: “tanto fumo e poco arrosto”. Buona l’iniziativa di Pro Loco e Amici dell’arte, evanescente la proposta della giunta.

Lascia un commento

giugno 20, 2015 di vermondo

Deludente l’intervento dell’assessore nell’incontro pubblico sul centro storico del 10 giugno. Ci si aspettava di più da chi amministra la città da tre anni, che ha approvato il PGT nel 2012 e che ha avviato, da mesi, la procedura di variante. Ci si aspettava almeno una visione sulla Meda futura anche senza un piano dettagliato di attuazione. Invece, niente di tutto questo. La delusione è stata ancora maggiore per la mancanza d’indicazioni su quale sia il centro di Meda nella visione di questa giunta. Questa è stata la mia domanda principale all’assessore, se si intende rivitalizzare il centro storico di Meda o si vuole investire in un nuovo centro, diverso e da inventare. Ebbene, a questa domanda semplice ed essenziale non è stata data risposta. Le parole vaghe di assessore e sindaco (che è andato fuori tema nel suo intervento) lasciano pensare che il centro storico di Meda, il quadrilatero compreso tra Piazza V. Veneto, Piazza Municipio, zona “fontana” e Piazza Cavour, sia destinato a un semplice ‘maquillage’, mentre le attenzioni sembrano rivolte ad altre aree, come per esempio il polo commerciale-alberghiero e multifunzionale previsto nell’area AT1, ex-Medaspan. La mancanza di una chiara strategia sul Centro non aiuta a definire proposte e piani che siano coerenti e sostenibili, così come è stato per decenni nella gestione delle politiche territoriali. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti: un centro prestigioso ma abbandonato, trascurato e degradato mentre tutti i paesi vicini hanno migliorato e valorizzato il proprio.

L’altra grande delusione è il metodo di lavoro. Non è più immaginabile, oggi, progettare il futuro della città senza coinvolgere profondamente la comunità, ascoltando e dialogando con i cittadini e i loro rappresentanti per condividerne le aspettative e le priorità. Le politiche del territorio hanno impatti che durano molti decenni; perciò vanno definite con la massima partecipazione e con il più ampio consenso. Non è accettabile che le strategie di sviluppo del territorio siano stravolte a ogni cambio di amministrazione, con la conseguenza di una gestione caotica e incoerente.

La definizione di una chiara strategia attraverso un trasparente processo di partecipazione è ancora più importante delle risorse finanziare. A dimostrazione di ciò, ho ricordato che l’abbandono e il degrado del centro storico è iniziato in pieno ‘boom’ economico, quando le risorse finanziarie non mancavano, ma mancavano visione, strategia, piani e volontà di attuazione.

La posizione di MEDA per TUTTI è chiara: occorre rivitalizzare il centro storico, attraverso il coinvolgimento, iniziative coordinate tra pubblico e privato che portino servizi e attività che diventino traino per investimenti di ammodernamento e riqualificazione del patrimonio, così come è già avvenuto con il restauro del santuario Santo Crocifisso. Il centro monumentale, storico, religioso ed economico di Meda deve ritornare a pulsare e diventare il naturale luogo d’incontro e di socializzazione oltre che di attrazione commerciale e turistica.

Complimenti alla Pro Loco Pro Meda e all’associazione Amici dell’arte che hanno promosso l’incontro. La richiesta e l’aspettativa del prossimo evento sono quelle di avere indicazioni e proposte più concrete da parte dell’assessore per un confronto che vada al “cuore” del problema e non si limiti a dettagli, pur interessanti ma non sufficienti a dare il deciso cambio di passo che serve alla nostra città di Meda, per fermare quel lento e progressivo declino che continua a ferire la sensibilità di noi Medesi.

_______

Su questo tema del Centro, l’associazione MEDA per TUTTI è attiva, da sempre e ha presentato le proposte in diverse occasioni, tra le quali:

foto conv ProLoco 2015giu10 matteotti matteotti3 matteotti5piazza VV 4 salita benedettine2 sanmartino4 taròvignoni1

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: