Ieri, in consiglio, si è conclamata l’alleanza tra PD e NCD (Caimi e Molteni)

Lascia un commento

aprile 30, 2015 di vermondo

Un muro di gomma, l’alleanza conclamata tra PD e PDL/NCD (o tra Caimi e Molteni), con il supporto acritico dei consiglieri PD (tranne uno). Nonostante quanto successo nelle ultime commissioni Regolamenti e Statuto, nonostante tutti i tentativi degli altri gruppi consiliari di evidenziare i limiti e i rischi della proposta di modifica del regolamento, si è voluto approvare a ora molto tarda (senza pubblico in sala) una nuova regola che ‘mette in sicurezza’ la gestione delle commissioni nelle sole mani del PD (e del suo alleato più fedele: Molteni, NCD). Così verrà meno quel minimo di dialettica e di confronto nelle commissioni consiliari, che sono ingredienti fondamentali della democrazia. E’ stato deciso di blindare le commissioni, togliendo ogni spazio alla mediazione e alla ricerca di contributi migliorativi dalle forze di minoranza. Con questa scelta, assunta dopo le opinioni e le ragioni contrarie espresse da tutti i gruppi consiliari (tranne PD e PDL/NCD), il presidente del consiglio Molteni ha perso la fiducia di diversi consiglieri (certamente la mia) che l’hanno proposto per questa carica. Ha dimostrato, ancora una volta, di dividere invece che mediare, di ignorare con arroganza chi la pensa diversamente invece che ricercare i giusti equilibri democratici.

Sindaco e Presidente sono stati avvertiti che saranno prese tutte le iniziative con le autorità di controllo sulla legittimità della decisione assunta.

Unica nota incoraggiante: un consigliere del PD, per la prima volta in questa amministrazione, ha votato diversamente dagli “ordini di scuderia”, astenendosi.

_______________________________

Consiglio Comunale del 29 aprile 2015

Punto 7: proposta modifica regolamento comunale art. 14

Questa proposta viene dopo le note vicende della commissione regolamenti e statuto che ha visto lo stallo dei lavori di revisione del regolamento e dello statuto, il tentativo di rinnovare le cariche di presidente e vicepresidente con una procedura non condivisa e sulla quale rimane ancora sospeso l’esito della richiesta di verifica al Prefetto.

Con questa premessa, confermo la mia posizione contraria alla proposta sia nel metodo sia nel merito.

Nel metodo, ho sempre sostenuto l’opportunità di condividere nel modo più largo possibile le proposte di modifica delle regole comuni. Questo vale per ogni livello della democrazia, inclusi i consigli e le commissioni comunali. Così si è proceduto per due anni e così è opportuno che si riprenda al più presto possibile, ripristinando le condizioni precedenti alla crisi della commissione regolamenti e statuto. Quindi questa proposta, calata dall’alto, non trova il mio sostegno. Peraltro, la proposta viene dal Presidente del Consiglio che ha il compito di favorire e creare le condizioni di equilibrio e di partecipazione. Questa decisione sembra che vada nella direzione opposta, con il risultato di scavare ulteriori divisioni invece che ricostruire le condizioni minime di partecipazione.

Nel merito, non si può non tenere conto dell’esperienza degli ultimi mesi che ha dimostrato come il regolamento debba essere modificato e chiarito. Nel caso specifico, uno dei punti di mancanza di chiarezza è il criterio di definizione del quorum di maggioranza delle commissioni costituite con il criterio del voto ponderato. Mentre è fuori discussione che maggioranza dei voti è calcolata sul peso ponderato dei commissari; non è specificato il quorum per la validità delle sedute. Credo che non sia opportuno presentare un emendamento di modifica senza specificare il criterio di validità della seduta: se con la maggioranza assoluta dei componenti o se con la maggioranza ponderata dei componenti.

Senza questo chiarimenti, il mio voto è contrario alla proposta.

Vermondo Busnelli

Consigliere Capogruppo di MEDA per TUTTI

29 aprile 2015

Manifesto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: