Lo stile poco democratico e molto autoritario

Lascia un commento

febbraio 13, 2015 di vermondo

Ho dedicato i due minuti d’intervento iniziale in consiglio comunale alla situazione quasi kafkiana della politica locale medese, già piena di molti paradossi. L’ultimo è l’esito della commissione Regolamenti e Statuto dopo l’intenzionale affossamento da parte di PD e PDL/NCD dei lavori di 30 mesi di attività per migliorare le regole comuni di funzionamento delle attività consiliari. Paradossale è anche la decisione – dopo aver affondato la commissione che ha lavorato bene – di costituirne un’altra ‘eleggendo’, a porte chiuse per il pubblico, il presidente con solo 2 voti sui 7 aventi diritto: Daelli e Molteni; gli altri 5, io compreso, si sono rifiutati di votare o non si sono presentati. Risultato: Daelli ha votato se stesso e ha ottenuto anche il voto di Molteni. Qualcuno potrebbe dire che il nuovo presidente Daelli è stato votato all’unanimità dei presenti!

Ho dovuto esporre questa situazione in consiglio, anche se avevo già preparato l’intervento sulla situazione caotica della stazione ferroviaria di Meda per i ben noti disagi causati dalla mancanza degli ascensori, dalla soppressione della biglietteria senza un piano di transizione comunicata e programmata per tempo e altri ancora. Mancano poi informazioni sulle intenzioni della giunta circa il destino dell’inutile e trascurato altro sottopasso, a pochi metri di distanza del nuovo. Ritornerò su questa situazione critica in una prossima occasione.

______________________________

Consiglio Comunale del 12 febbraio 2015

Comunicazione iniziale – Lo stile poco democratico e molto autoritario

Signori Presidente e Sindaco, Signore e Signori Tutti,

voglio commentare le difficoltà che hanno portato la commissione Regolamenti e Statuto allo stallo. Questa commissione ha un valore speciale, perché è il luogo in cui si definiscono le regole di buon funzionamento della vita politica e amministrativa. Non è un caso che questa commissione preveda la partecipazione di tutti i gruppi consiliari. Non è neppure un caso che la presidenza di questa commissione sia affidata a un gruppo di minoranza con una regola non scritta ma tradizionalmente applicata. Si sa, le regole in democrazia valgono oltre le maggioranze temporanee per assicurare la governabilità nel rispetto delle diverse componenti e sensibilità.

La commissione ha lavorato bene negli ultimi 30 mesi, dopo una partenza faticosa e nonostante l’alternarsi delle due giunte, a guida PD e Lega. Ha concordato modifiche che potranno migliorare la partecipazione, la trasparenza senza compromettere la governabilità. Poi l’equilibrio si è rotto: si è voluto introdurre regole non più largamente condivise ma imposte con la sola forza dei numeri. L’apice di quest’inversione di tendenza è stato nell’ultima riunione, dove:

  • si è voluto escludere il pubblico, contrariamente a quanto previsto dal regolamento;
  • si è voluto eleggere il presidente con solo 2 consiglieri (di PD e NCD) dei 7 previsti;
  • il consigliere PD si è autoeletto presidente, cumulando così una doppia carica, senza avere neppure chiesto la disponibilità delle minoranze né tentato la ricerca di un nome condiviso.

Questo metodo ha poco di democratico e molto di autoritario. Se già non è condivisibile nella gestione di materie strettamente amministrative, certamente non è accettabile nella definizione delle regole comuni che assicurino efficienza delle istituzioni nel rispetto della dialettica democratica tra le forze di maggioranza e di minoranza.

Non dimentichiamo che ognuno di noi consiglieri rappresenta le aspettative dei cittadini medesi prima che gli interessi della propria appartenenza politica.

Vermondo Busnelli

Consigliere Capogruppo di MEDA per TUTTI

12 febbraio 2015

vermondo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: