Sottopasso ferrovienord ed elezioni provinciali: la mia comunicazione iniziale nel consiglio comunale

Lascia un commento

novembre 28, 2014 di vermondo

Consiglio Comunale del 27 novembre 2014

Signori Presidente e Sindaco, Signore e Signori Consiglieri e Assessori,

prima della mia comunicazione iniziale dedicata al commento sulle recenti elezioni provinciali, segnalo l’inagibilità dell’attuale stazione ai diversamente abili e alle persone con difficoltà di utilizzo scale (con difficoltà ambulatorie, mamme o papà con passeggini ecc.). E’ urgente un chiarimento e intervento dell’amministrazione in collaborazione con Ferrovienord.

[Ho ricevuto risposte vaghe da parte dell’assessore. Avrei voluto sentire: “è stato un errore di programmazione e di sottovalutazione del problema; provvederemo subito a trovare soluzioni urgenti con FN”. Così non è stato! Certamente però il problema è stato sollevato ufficialmente e mi auguro che segua un intervento risolutivo immediato in attesa della conclusione del progetto globale.]

 

Comunicazione iniziale

avrei voluto tenere questa comunicazione tempo fa, poco dopo le elezioni di secondo livello per il consiglio provinciale di Monza e Brianza. Non mi è stato possibile perché questo è il secondo consiglio dopo il 12 ottobre e ho voluto focalizzare il mio intervento nel consiglio del 20 novembre sull’emergenza Tarò che meritava e meriterebbe ancora la massima nostra attenzione.

L’informazione sull’elezione provinciale è stata sottotono. Molti cittadini non si sono neppure accorti del rinnovo del consiglio provinciale e del suo presidente. Non c’è dubbio che le province, tutt’altro che abolite come lasciato intendere da Renzi e dal suo governo, continuano a svolgere un ruolo guida in aree rilevanti come il governo del territorio, la gestione di beni e servizi fondamentali, quali acqua, energia e rifiuti, scuola e formazione, trasporti. Nessuna sorpresa sull’elezione del presidente e della maggioranza. Una novità principale è stata la formazione di BRIANZA CIVICA che ha dato rappresentanza alle numerose liste indipendenti e non integrate nei grandi partiti nazionali ma che sono radicate nel territorio. Una parte importante in termini numerici e di significato politico che rappresenta una quota significativa degli 862.000 Brianzoli che, però, non hanno potuto esprimere il proprio voto. La legge Delrio non solo ha tolto valore partecipativo e democratico all’elezione provinciale ma ha di fatto creato barriere e ostacoli a movimenti civici non organizzati a livello nazionale, che in molti casi sono espressione delle sensibilità e delle diversità territoriali. In questo contesto sfavorevole, molte liste civiche insieme con altri consiglieri di piccoli partiti sono riuscite in tempi brevi a coordinarsi attorno a un programma, a raccogliere le firme per sottoscrivere la lista dei candidati con un proprio simbolo. Anch’io, a nome di MEDA per TUTTI e in coordinamento con l’altra lista civica medese e altre liste civiche di paesi confinanti, ho voluto dare il mio contributo attivo dando la disponibilità della mia candidatura. BRIANZA CIVICA è stata la dimostrazione che la politica “dal basso” è ancora viva e capace di adattarsi in tempi veloci alle nuove normative che concepiscono la politica “dall’alto”, dalle segreterie dei partiti nazionali.

Da notare che molti degli 864 ‘grandi elettori’ non hanno votato, con un assenteismo del 13% che è un dato alto per questo tipo di elezione e che merita di essere analizzato. Positivo il dato di Meda dove tutti i 17 consiglieri hanno votato.

Credo che il consiglio provinciale sarebbe stato molto meno rappresentativo se non ci fosse anche il consigliere di BRIANZA CIVICA, una voce indipendente sarà di attento controllo e di critica analitica della maggioranza nell’autentico spirito della dialettica democratica.

Vermondo Busnelli

Consigliere Capogruppo di MEDA per TUTTI

27 novembre 2014

VB Foto6

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: