RSA Besana: un’eccellenza medese da sostenere

Lascia un commento

novembre 22, 2014 di vermondo

Meglio tardi che mai. Finalmente, anche in consiglio comunale è stato presentato il progetto di ampliamento e riqualificazione della RSA Besana. Una presentazione tardiva – per inspiegabile difetto di programmazione da parte della giunta – che sarebbe stata necessaria, più correttamente, un anno fa quando il consiglio approvò la concessione in diritto di superficie di un’area comunale dedicata a parcheggio e la nuova convenzione con la RSA contestualmente all’annuncio dell’ampliamento della struttura (https://vermondoblog.wordpress.com/2013/11/30/onora-il-padre-e-la-madre/). Peraltro molti Medesi hanno già avuto la possibilità di conoscere e apprezzare il progetto nei diversi incontri pubblici organizzati dalla RSA. E’ confortante parlare di casi di eccellenza come questo che rappresenta il meglio delle virtù e della generosità dei Medesi.

________________________________

Consiglio Comunale del 20 novembre 2014

Punto 2: Ampliamento casa di riposo RSA Besana

Innanzitutto ringrazio la Presidente Bianca Fumagalli e l’Ing. Rigamonti per l’eccellente presentazione di questo importante progetto di ampliamento e riqualificazione della Residenza Socio Sanitaria Assistenziale Besana di Meda.

La discussione di oggi in questo consiglio è un po’ tardiva perché il progetto è stato già illustrato nei dettagli in altri incontri pubblici ai quali molti di noi hanno partecipato. Tuttavia l’occasione è utile per ritornare su alcuni concetti rilevanti per la RSA Besana e per la città di Meda.

Questo progetto è la dimostrazione di eccellenza della RSA Besana ed esempio di sussidiarietà tra privato e pubblico.

Una dimostrazione di eccellenza, perché la Fondazione Besana ha saputo cogliere le esigenze e le necessità della comunità medese fornendo servizi di grande utilità alle persone anziane e alle loro famiglie. Da decenni svolge questo servizio in modo efficace: così dicono i numeri e gli indicatori di qualità e di efficienza non solo finanziaria.

Un esempio di sussidiarietà, perché l’ampliamento da 62 a 80 posti letto con la previsione di un ulteriore potenziamento a 100 posti più mini alloggi per coppie autosufficienti risponde alla domanda ancora crescente della nostra società e del nostro territorio. Ed è una risposta integrata con la politica regionale che comprende le diverse forme di sussidio di accompagnamento, di assistenza domiciliare, di residenze sanitarie assistenziali (come questa di Meda) fino al ricovero ospedaliero nei casi acuti. Questo progetto rafforza la capacità della RSA Besana di assicurare la cura della persona con la relativa assistenza sanitaria. Perciò, in coordinamento con la Regione e la ASL, svolge il ruolo sociale e sanitario, venendo incontro alle esigenze delle persone e famiglie e assicurando le necessarie prestazioni infermieristiche. La struttura rinnovata della RSA Besana potrà dare assistenza aggiuntiva ad altri 40 anziani in un centro diurno per cure e servizi, dalla lavanderia alla ristorazione o altre necessità, come ci è stato confermato questa sera.

E’ un investimento coraggioso e costruito su basi solide, che merita tutto il sostegno possibile per continuare la linea di eccellenza nel servizio alla comunità. Quindi le misure adottate da questo consiglio e dall’amministrazione comunale sono giustificate e ben riposte.

Vermondo Busnelli

Consigliere Capogruppo di MEDA per TUTTI

20 novembre 2014

https://vermondoblog.wordpress.com/2014/10/27/prendiamo-cura-dei-nostri-genitori-e-nonni/

VB Foto6

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: