Oggi si “vota” per la provincia di Monza e Brianza

Lascia un commento

ottobre 12, 2014 di vermondo

Manifesto

Ecco la mia lettera scritta e inviata a ogni consigliere del Comune di Meda in previsione delle elezioni provinciali di Monza e Brianza, di oggi 12 ottobre 2014, elezioni di ‘secondo livello’. E’ una novità: il presidente e i consiglieri provinciali non saranno più eletti da cittadine e cittadini ma dai sindaci e consiglieri comunali che saranno investiti della responsabilità dei ‘grandi elettori’. C’è un possibile vulnus di fondo in questa nuova legge Delrio: i sindaci e i consiglieri voteranno secondo criteri di rappresentatività democratica o secondo logiche di schieramento e di partito?

 

Care colleghe e cari colleghi Consiglieri Comunali di Meda, voglio condividere con voi la mia decisione di candidarmi nella lista BRIANZA CIVICA nelle prossime elezioni del consiglio provinciale di Monza e Brianza del 12 ottobre.

Con altri nove colleghe e colleghi consiglieri comunali, sarò presente per contribuire alla formazione di un consiglio provinciale che sia aperto anche alle molte formazioni territoriali che non sono rappresentate dai grandi partiti ma che sono espressione di una larga parte di cittadine e cittadini dell’area vasta di Monza e Brianza. La presenza di BRIANZA CIVICA nel prossimo consiglio provinciale darebbe un valore aggiunto per la rappresentanza democratica che è gravemente messa a rischio dal nuovo sistema di elezione di secondo livello. La nuova riforma ha privato i cittadini del diritto di voto, consegnando ai consiglieri comunali una responsabilità che va oltre le strette logiche di parte e di partito.

Cordialmente, Vermondo

4 ottobre 2014

 

—————–

Per comprendere meglio il rischio di vulnus della nuova legge e l’assurdità del meccanismo di elezioni di secondo livello, rimando al mio blog scritto un anno fa, dove spiegavo, numeri alla mano, la sproporzione tra i voti espressi dagli elettori e le ‘poltrone’ assegnate con l’attuale legge maggioritaria che privilegia la ‘governabilità’ alla ‘rappresentatività’

https://vermondoblog.wordpress.com/2013/10/28/lo-spread-tra-rappresentativita-e-governo-cosa-insegna-meda-a-chi-deve-modificare-la-legge-elettorale/

cittad 2014ott12

 

altri blog collegati:

https://vermondoblog.wordpress.com/2014/10/02/e-nata-brianza-civica/

https://vermondoblog.wordpress.com/2014/09/09/le-liste-civiche-provinciali-fanno-rete/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: