Barlassina e Meda uniscono le forze di polizia comunale

Lascia un commento

dicembre 21, 2013 di vermondo

vermondo

L’ultimo mio blog relativo al consiglio comunale del 19 dicembre è relativo alla convenzione tra Barlassina e Meda per condividere funzioni di polizia locale nei due comuni.  E’ una proposta cha va nella giusta direzione di creare sinergie tra enti locali per massimizzare i benefici e contenere le spese. I dettagli nella mia dichiarazione integrale, riportata qui sotto.

 

______________________________________________________

Consiglio Comunale del 19 dicembre 2013

Punto 5:  CONVENZIONE PER L’ESERCIZIO DI FUNZIONI ASSOCIATE DI POLIZIA LOCALE CON IL COMUNE DI BARLASSINA

La proposta di condividere attività e servizi di polizia comunale con altri Comuni è certamente valida nelle intenzioni e nei programmi di spending review. Ogni forma di sinergia che aiuti i Comuni a ridurre le spese o a migliorare i servizi è da sostenere.

La convenzione è sperimentale e ha la durata di 2 anni. Avremo, quindi, la possibilità di verificarne l’efficacia.

In questo momento di grave difficoltà finanziaria generale e particolare del Comune di Meda, avrei preferito una convenzione che portasse a una riduzione dei costi. Questa non è stata la scelta adottata dalla Giunta. Si è preferito mantenere gli attuali livelli di spesa e puntare a un aumento dei servizi e cioè un maggiore pattugliamento serale nei mesi estivi e giornaliero nel mese di dicembre oltre a un atteso miglioramento del mutuo soccorso in caso di necessità.

Meda ha la necessità di rendere più efficiente ed efficace il servizio di polizia locale. Numerose sono le comunicazioni che io ricevo per inadeguata sorveglianza del territorio e per mancato intervento di segnalazione e correzione di guasti e disguidi di luoghi pubblici e di viabilità. Auspico che questa collaborazione sia uno stimolo efficace per aumentare la qualità e la quantità del servizio alla comunità.

Nella discussione in commissione sono stati sollevati dubbi sulla scelta di Barlassina, che è un Comune di dimensioni molto diverse sia come popolazione (6.789 contro 23,251 abitanti) sia come territorio (2,9 contro 8,3 kmq). Il rischio potrebbe essere una perdita di servizio per il Medesi rispetto agli abitanti di Barlassina, come effetto osmotico di travaso di energie dal Comune meglio attrezzato verso l’altro meno strutturato. Infatti gli indicatori del numero di agenti di polizia per abitanti e per kmq sono sensibilmente diversi: 29% maggiore l’indice per copertura del territorio (1,8 di Meda contro 1,4 agenti per kmq di Barlassina) e 8,5% maggiore l’indice per abitanti (6,4 di Meda contro 5,9 agenti ogni 10.000 abitanti di Barlassina).

E’ importante che Comandante e Assessore competente vigilino su questo aspetto e assicurino un reale beneficio per entrambi i Comuni. Questa è un’occasione da non perdere anche per migliorare l’efficienza adottando ulteriori misure che sollevino gli agenti di polizia locale da attività che potrebbero essere svolte da personale volontario come l’assistenza alle scuole per liberare risorse da dedicare al pattugliamento del territorio per segnalare e attivare azioni di miglioramento dell’igiene urbana, della tutela dell’ambiente e del patrimonio, della viabilità.

Il mio voto è favorevole.

Vermondo Busnelli

Capogruppo Consiliare di Meda per Tutti

19 dicembre 2013

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: