La maggioranza approva (sinistra) o non si oppone (Lega e PDL) all’aumento IMU. Io ho votato contro.

Lascia un commento

ottobre 5, 2013 di vermondo

matteotti

Signor Sindaco, Signore/i Consiglieri, Signore/i Assessori,

La vicenda IMU è specchio della politica italiana. L’IMU (prima ICI e prima ancora, la stessa imposta con altri nomi) è un’imposta patrimoniale presente in gran parte o in tutti i paesi occidentali. In Italia è diventata un simbolo della litigiosità politica e un parafulmine o un paravento per deviare l’attenzione sui reali problemi dei cittadini. Non voglio cadere anch’io in questa trappola e quindi chiudo subito questa premessa, che però ritengo utile ricordare per ricondurre la discussione al tema specifico.

Certamente l’IMU è un’imposta che tocca un bene fisico, facilmente individuabile, posseduto da una larghissima parte di cittadini. Quindi, dal punto di vista dell’imposizione fiscale, il fabbricato o l’area fabbricabile o il terreno agricolo sono entità fisiche visibili, tangibili e più facilmente controllabili che altri beni e patrimoni.

Nel mio intervento del luglio 2012 in questo consiglio criticavo il regolamento finora in vigore perché poco coraggioso e non convincente nell’affrontare con più chiarezza e differenziazione i diversi usi di destinazione delle case e fabbricati con conseguenti incentivi o disincentivi nell’ottica dell’interesse comune e più generale di Meda.

  1. non ci sono aliquote differenziate per fabbricati usati per attività proprie, con particolare riferimento alle piccole/medie attività artigiani e commerciali, dove l’uso del fabbricato è destinato esclusivamente allo svolgimento di proprie attività;
  2. non ci sono aliquote più alte per case e fabbricati posseduti come forme di investimento e/o speculazione, particolarmente se vuote e sfitte
  3. non ci sono aliquote che premino o incentivino il recupero estetico, energetico di case vecchie, fatiscenti, particolarmente del centro storico.

La versione modificata e proposta oggi contiene alcune di queste correzioni, anche a seguito di osservazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

 

La proposta della Giunta, oggi in discussione non è da me condivisa.

Innanzitutto, per le stesse motivazioni esposte a proposito dell’aumento dell’addizionale comunale IRPEF, non è più accettabile ogni proposta che aumenti il livello di imposizione fiscale, senza ridurre contemporaneamente il livello di spesa corrente.

In secondo luogo, è inopportuno modificare l’imposta IMU che è al centro del dibattito politico nazionale e che probabilmente subirà una revisione sostanziale già a partire dal prossimo anno.

Chiedo, invece che le prossime proposte di revisione dei regolamenti su imposte introducano incentivi che premino atteggiamenti virtuosi dei cittadini. Per esempio nella definizione dei criteri per l’imposta patrimoniale sugli edifici è opportuno inserire incentivi a coloro che mettano in atto miglioramenti estetici e funzionali (come risparmio energetico e riduzione dell’impatto ambientale) in coerenza con i criteri dettati dal Comune per la riqualificazione del costruito, a partire dal Centro della nostra città.

L’IMU o qualunque sarà il nome della prossima imposta patrimoniale sugli edifici potrebbe diventare uno strumento utile al miglioramento del patrimonio edilizio di Meda e non solo un puro e semplice strumento di prelievo fiscale per sostenere le spese correnti.

In considerazione di tutte le motivazioni sopra esposte, il mio voto a nome di Meda per Tutti è contrario.

Vermondo Busnelli

Consigliere Comunale e Capogruppo di Meda per Tutti

3 ottobre 2013

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: