la politica dov’è?

Lascia un commento

febbraio 16, 2013 di vermondo

Oggi, il Cittadino riporta un solo articolo dedicato al Consiglio Comunale di Meda del 14 febbraio. E questo unico articolo è dedicato ai miei interventi sui due punti rilevanti in agenda, quello del sottosuolo (PUGSS) e quello della zonizzazione acustica (PCA) – i dettagli si possono trovare nelle mie dichiarazioni in Consiglio e riportate integralmente in questo stesso mio blog. Il giornalista ha colto un punto significativo: “la politica dov’è?“. Infatti assessore, giunta e la maggior parte dei consiglieri non hanno voluto affrontare la discussione sul piano politico, ma si sono nascosti dietro la motivazione: “sono argomenti tecnici“. Non è vero, ho detto in Consiglio e ripeto qui: la programmazione del territorio (suolo, sottosuolo, rumore ecc.) è di competenza del governo politico della città. I tecnici hanno l’importante compito, ma sussidiario e ancillare, di provvedere gli strumenti di dettaglio per la misura e la valutazione delle criticità e delle opportunità. I politici hanno il dovere di definire le priorità degli interventi con piani programmatici e allocando le risorse necessarie per migliorare il territorio a beneficio della comunità. Chi non è preparato o – peggio – non vuole essere trasparente nelle scelte politiche usa artificiosamente il pretesto: “si tratta di un materia tecnica“. E così’ l’ufficio tecnico prevale nella gestione della cosa pubblica per abdicazione della classe politica dirigente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: